Appuntamento a Bologna, per gli appassionati di monetazione medievale, venerdì 24 marzo alle ore 21.00. Lo studioso Michele Chimienti, vicepresidente dell’Accademia Italiana di Studi Numismatici ed autore di numerosi volumi sulla monetazione felsinea terrà infatti – presso la Sala Risorgimento del Museo Civico Medievale del capoluogo emiliano – una conferenza dal titolo “I segni del potere sulle monete bolognesi medievali”.

Un argomento quanto mai articolato, dal momento che la zecca della città aprì battenti già nel 1191 quando l’imperatore Enrico VI concesse a Bologna il privilegio di battere moneta; in seguito, bolognini piccoli e grossi si affermarono non solo nel territorio di pertinenza della città, ma anche altrove, trasformandosi in specie monetarie ben accette nei canali commerciali non solo del Centro-nord Italia ma anche di regioni e territori più distanti e finendo per essere imitate da altre zecche.

Il tema della simbologia sulle monete di Bologna – sia quelle battute in autonomia che nel periodo pepolese, visconteo, sotto i pontefici e i Bentivoglio sarà sviluppato con l’ausilio di una presentazione multimediale che permetterà di evidenziare particolarità, dettagli e curiosità su una delle serie monetali più varie ed interessanti prodotta nel corso del medioevo. Il Museo Civico Medievale di Bologna ha sede in Via Manzoni n. 4. L’ingresso alla conferenza è libero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...